Visita esclusiva a porte chiuse alla Cappella Sistina

cappella sistina
cappella sistina
Fruire di uno dei luoghi più belli di Roma in modo esclusivo, a porte chiuse, fuori dell’orario di apertura al grande pubblico che porta inevitabilmente un affollamento del luogo. La Cappella Sistina rientra nel complesso dei Musei Vaticani ed è l’esempio supremo della bellezza rinascimentale.
Qui sono custoditi gioielli di valenza mondiale realizzati da alcuni dei più grandi artisti di tutti i tempi: il Giudizio Universale, la Creazione di Adamo ed Eva ed altri meravigliosi capolavori di Michelangelo Buonarroti, tanto per citarne alcuni.

Il capolavoro del Rinascimento

La Cappella Sistina è conosciuta nel mondo anche come Cappella Palatina perché fu proprio il Papa di allora, Sisto IV, alla fine del 1400, a volerla fortemente edificare. Molti studiosi pensano che dimensioni e conformazione della Cappella vadano a ricalcare volutamente l’antico Tempio di Salomone, a Gerusalemme.
Per la sua decorazione furono chiamati a lavorare i più grandi artisti dell’epoca: il Botticelli, il Perugino, il Pinturicchio, Domenico Ghirlandaio, Luca Signorelli, Piero di Cosimo. La Cappella Sistina è ad oggi uno dei luoghi più incredibili parlando di arte mondiale; il centro del mondo per gli amanti della cultura rinascimentale che nasce dalla contaminazione di diverse forme artistiche.

Visita alla Cappella Sistina a porte chiuse

Non a caso si sta parlando di uno dei luoghi simbolo della città incluso, di diritto, in tutte le visite guidate su Roma e negli itinerari della Capitale che milioni di turisti ogni anno decidono di intraprendere. Un luogo di questa portata artistica e storica che è possibile fruire anche in modalità del tutto esclusiva, al di fuori del solito caos di turisti intenti a prendere d’assalto la location. È possibile visitare la Cappella Sistina anche a porte chiuse, oltre al tradizionale orario di apertura.
Tour guidati personalizzati nell’ottica di una proposta turistica esperienziale, ovvero interamente incentrata su desideri e bisogni del fruitore finale. Un modo per facilitare la visita alla Cappella Sistina considerando che si sta parlando di un luogo che ospita migliaia di opere d’arte, tra dipinti e sculture; e che accoglie ogni anni circa 4 milioni di visitatori.
Ecco quindi che risulterebbe impossibile visitare tutte le gallerie, oltre 50, in una sola visita anche a causa del sovraffollamento. Un tour guidato esclusivo della Cappella Sistina, al di fuori del tradizionale orario di apertura al pubblico e quindi senza la folla che di norma è presente, è la soluzione ideale per visitare la location senza dover rinunciare alle sezioni più importanti.
Un viaggio personalizzato ed esclusivo tra i tanti tesori del Rinascimento custoditi dentro le mura della Cappella; una visita in un orario inconsueto durante il quale questo meraviglioso luogo vive una seconda vita e può regalare ai visitatori la parte migliore di sé. È possibile visitare la Cappella Sistina anche in orario serale, rendendo il tour molto più suggestivo e speciale.