Il Cimitero Acattolico di Testaccio

Cimitero Acattolico roma

Cimitero Acattolico roma

Il cimitero acattolico di Roma sorge nel quartiere Testaccio, uno dei rioni popolari della Capitale. Un luogo di grande suggestione che attira le attenzioni di migliaia di visitatori interessati a scoprire uno scorcio suggestivo e alternativo di Roma.
Il cimitero acattolico sorge infatti in prossimità della Piramide Cestia, uno dei monumenti celebri di Roma. Un muro di mattoni rossi nel quale è ricavato il cancello di entrata per accedere a questo luogo sorprendente tra natura, alberi e tombe illustri.

Visitare il Cimitero Acattolico a Roma

Il Cimitero Acattolico di Testaccio nel cuore di Roma è di proprietà privata; di conseguenza è un sito di sepoltura ancora attivo dove i familiari si recano in visita delle tombe dei propri cari. Per queste per visitare il cimitero acattolico è fondamentale rispettare alcune regole in riferimento a rispetto della quiete.
Il cimitero è di natura acattolica in quanto protestante; il che conferisce al luogo uno schema differente rispetto ai tradizionali cimiteri cattolici che si è abituati a conoscere. Un luogo nel quale vita e morte si fondono con spazio anche ad attività quali letture, passeggiate e momenti di relax.
Un modo differente di intendere la morte che è tipico della cultura protestante; e che è possibile ritrovare in pieno in questo luogo nel cuore di Roma.

Il Cimitero Acattolico di Roma a Testaccio

Una visita al Cimitero Acattolico di Testaccio è una buona occasione per venire a contatto con una cultura differente. Una visita appagante dal punto di vista artistico ma anche spirituale. Un luogo con oltre 300 anni di storia che ha dato la sepoltura ad oltre 4mila corpi.
E si parla anche di personaggi noti come poeti, scultori, politici, archeologi, pittori , scienziati. Oltre alle tombe protestanti è possibile imbattersi anche in altre appartenenti a religioni varie: si parla di islamismo, Buddismo, perfino Zoroastrismo e Confucianesimo. Il tutto è accompagnato da iscrizioni sulle pietre in lingue più disparate.
Tornando a tombe di personaggi famosi che si possono trovare nel Cimitero Acattolico di Roma, si possono citare tra gli altri i poeti inglesi John Keats e Percy Bysshe Shelley; il figlio di Goethe, August; Antonio Gramsci.
Il Cimitero Acattolico di Roma si trova a Testaccio in via Caio Cestio, strada laterale di via Marmorata sul lato nord della piramide. Una zona molto centrale della Capitale oltre che uno dei rioni più popolari di Roma. Motivo per il quale si può approfittare di una visita ai monumenti simbolo della città per inserire nel tour anche un passaggio al Cimitero Acattolico.